advertisement

Griffon bleu de Gascogne

Il Griffon Bleu de Gascogne è una razza di cani originaria della Guascogna e della zona dei Pirenei in Francia.

Si tratta di un cane dall’aspetto rustico e di dimensioni più contenute rispetto ad altre razze con le stesse attitudini per l’attività della caccia. Oggi è una razza abbastanza sconosciuta e rara, ma in passato godeva di grande pregio e fino alla prima metà del 1900 era considerata una delle migliori e più pregiate.

Origini

Sulle origini di questa razza sappiamo abbastanza. Discende dal “Grand Bleu de Gascogne” da cui derivano anche altre razze con la denominazione “bleu”. Si suppone che fu creata a seguito di incroci effettuati con dei “griffoni” soprattutto a causa dei colori del pelo, che sembra abbia mantenuto pur non avendo il mantello della consistenza degli altri “griffoni”.

Era molto apprezzato in passato soprattutto nel sud-ovest della Francia, ma negli ultimi tempi è stato anche a rischio estinzione finché questa non è stata scongiurata quando lo standard di razza è stato finalmente riconosciuto da parte della FCI che lo considera appartenente al gruppo 6 dei segugi.

xzczxcxzc
cxzxcxzcc

Caratteristiche

La testa è di forma ovale con il muso allungato a punta e uno stop poco pronunciato. Il tartufo è abbastanza grande rispetto al muso e di colore nero. Le orecchie sono attaccate basse, molto vicine all’altezza degli occhi, sono coperte di poco pelo e portate piegate verso il basso. Gli occhi sono di solito di colore castano dorato, ma possono essere anche castano scuro ed hanno un’espressione vivace. Il collo è piuttosto sottile e della giusta lunghezza per rendere armoniosi corpo e testa.

Il tronco è fatto di un torace ben sviluppato e disceso, che raggiunge il livello del gomito, e di un dorso allungato e ben sostenuto. La groppa è corta, e gli dà l’aspetto di un cane piccolo piuttosto che di taglia media. Le spalle sono forti e muscolose, adatte a sostenere lunghe corse, così come gli arti anteriori e posteriori che sono forti e larghi con cosce ben muscolose. I piedi sono rotondi e compatti con cuscinetti pieni e unghie solide. La coda è di lunghezza media più sottile all’estremità, prosegue la linea della groppa ed è portata leggermente ricurva sopra di essa. La pelle è nera o bianca, ma sempre ricoperta di macchie nere. Il mantello è fatto di pelo secco e ruvido al tatto, non troppo lungo e molto attaccato al corpo come una seconda pelle.

Cresce leggermente ondulato sulle cosce e sul petto, mentre è più corto sulla testa e molto più corto, in alcuni esemplari quasi assente, sulle orecchie. Il colore dello standard è uno solo: macchiato nero su fondo bianco picchiettato da macchie nere. Possono essere ammesse alcune marcature focate su alcuni punti del mantello.

Temperamento

Il Griffon Bleu de Gascogne non è esattamente un cane da compagnia. È intelligente, vispo e con una naturale predisposizione alla caccia e all’inseguimento delle prede, perciò bisogna fare bene attenzione a tenerlo con altri animali, in casa o in giardino, soprattutto se non abituato.

È un cane coraggioso, adatto a grandi avventure all’esterno, dall’olfatto molto fine e dalla grande resistenza fisica, nonostante le dimensioni non troppo grandi. Sa essere molto affettuoso e delicato con la famiglia, ma è estremamente fedele e legato al padrone. È un cane dal carattere molto vivace e attivo e ha perenne bisogno di movimento.

Griffon bleu de Gascogne: il rapporto con il padrone

Questa razza di cane ha un rapporto particolare con il padrone, probabilmente tramandato dal suo tradizionale uso per la caccia, non c’è un comando del padrone che il Griffon Bleu non eseguirebbe. Gli piace seguirlo in giro e fare tutto insieme.

Griffon bleu de Gascogne: il rapporto con i bambini

Nonostante non sia un cane da compagnia rimane molto legato alla famiglia, purtroppo non ha una grande pazienza, ma se trattato nel modo giusto è tranquillissimo con i bambini, li protegge e si presta a qualche ora di gioco se invogliato nel modo giusto.

Griffon bleu de Gascogne: il rapporto con gli altri

La razza non è diffidente di per sé, però non si può certo dire che sia un cane che fa amiciza facilmente con le persone non di famiglia. Tenderà ad abbaiare agli estranei, e si tratta di un animale molto fiero che non farà mai il buffone o l’allegro se non ne ha voglia, potrebbe allontanarsi se viene costretto a fare amicizia, mentre si avvicinerà a chi gli piace con i suoi tempi e una volta fatta conoscenza si fiderà anche piuttosto facilmente.

Una giusta socializzazione da piccolo è strettamente necessaria se lo si vuole tenere in casa e farlo abituare alla presenza di altre persone che non sono il padrone, anche inizialmente a quelle di famiglia.

Griffon bleu de Gascogne: il rapporto con gli altri cani

Non è un cane che impara in fretta le regole di socializzazione con i suoi simili. Ciò non vuol dire che non lo si potrà far socializzare, ma tenere sempre presente che potrebbe essere difficile e che si potrebbe avere bisogno dell’aiuto di professionisti. D’altronde non è una razza fatta per stare in branco, nemmeno quando caccia ha il sostegno dei suoi simili, poiché lo fa da solo seguendo soltanto i comandi del padrone di cui si fida.

Come allevare un Griffon bleu de Gascogne

I cuccioli di Griffon Blue de Gascogne fin dalle prime settimane di vita, somigliano molto agli esemplari adulti come carattere. Sono vispi e sempre in movimento, nessuna sfida li spaventa. Per questo motivo bisogna fare molta attenzione perché non si facciano male in ambienti che non conoscono, anche se generalmente se la sanno ben cavare d’istinto, soprattutto se si trovano all’aperto.

In particolare da cuccioli, questi cani hanno una scarsa predisposizione al contatto con gli esseri umani, per questo motivo una giusta socializzazione è ancora più importante, se sopraggiungono difficoltà può anche essere necessario un addestramento specifico, in particolare se abbiamo intenzione di crescerli a contatto con la famiglia in ambiente domestico; tutto questo non riguarda mai il padrone, con il quale avranno sempre un rapporto di fiducia.

Alimentazione

L’alimentazione del Griffon Blue de Gascogne deve essere sana e bilanciata, ricca di tutti i nutrienti necessari per il suo corretto sviluppo e mantenimento. Questo cane è molto attivo e, presupposto che gli diate la possibilità di seguire il suo carattere e il giusto stile di vita, non starà mai fermo. Questo significa che la sua alimentazione deve essere molto specifica in termini di nutrienti necessari e anche che avrà bisogno di una maggiore quantità di cibo.

I croccantini che sceglierete insieme al veterinario dovranno essere monoproteici e di alta qualità, poiché è molto facile che il cane perda peso e possa ammalarsi se non lo sono. La dieta va anche integrata con carni bianche o rosse, frutta, verdura e cereali a crudo.

Le quantità e la frequenza dipendono dall’età del cane. Fatevi aiutare da esperti per programmare i pasti durante le varie fasi di crescita.

Alloggio

Il Griffon Blue de Gascogne non è la scelta ideale per chi cerca un cane da compagnia da tenere in casa o sul divano. È un cane che ha bisogno di stare all’aria aperta e sfogare tutte le sue energie e magari anche mettere in pratica i suoi talenti e istinti predatori. Ciò non toglie che sia un cane dolce e buono, specialmente con il padrone, ma non abbastanza accomodante da adattarsi a una vita chiuso tra le mura domestiche durante la quale probabilmente soffrirebbe.

Inoltre, non va molto d’accordo né con altri animali domestici, che tende a vedere come prede, né con altri umani, soprattutto se è costretto a stare sempre con loro. Se proprio lo volete in casa fate in modo di avere un grande giardino dove possa sfogarsi e una porta che possa attraversare da solo per uscire all’aperto dove ama stare.

Non è un cane che può vivere bene in città, nemmeno se portato spesso al parco o in presenza di un giardino.

 

Igiene e cura

Il mantello del Griffon Blue de Gascogne non richiede una particolare manutenzione, tuttavia è bene spazzolarlo regolarmente per mantenerlo lucido e soprattutto pulito, in particolar modo dopo il ritorno da lunghe sessioni all’aria aperta durante le quali logicamente si sporcherà. Dato il suo bisogno di stare fuori, si abituerà facilmente a non fare i bisogni in casa, perciò in questo non necessiterà di pulizia.

Addestramento

Il Griffon Bleu de Gascogne è facile da addestrare per via della sua spiccata intelligenza e capacità di ascolto e memorizzazione dei comandi. Purtroppo però tenderà a seguire soltanto i comandi di chi riterrà padrone, ignorando volutamente tutti gli altri.

Avrà comunque sempre problemi se si troverà in casa, in quanto il suo bisogno di stare all’aperto lo farà ribellare e potrebbe fare resistenza anche davanti al migliore degli addestratori.

Accoppiamento

L’accoppiamento di cani (di razza e non) è sempre una questione molto delicata. Per prima cosa rivolgetevi a degli esperti della razza per far sì che vi consiglino al meglio, in secondo luogo assicuratevi di avere e seguire delle salde regole etiche. Le cucciolate fatte in casa e non controllate sono le prime cause di abbandono e randagismo, inoltre i cuccioli potrebbero avere difetti genetici o malattie di cui non siete a conoscenza. Insomma, se proprio volete farlo preparatevi al meglio, usare il buon senso e rivolgetevi a chi saprà guidarvi in questo delicato processo.

Malattie e cure

Il Griffon Bleu de Gascogne è un cane non molto grande ma solido, dalla robusta e sana costituzione e perciò non incline a particolari patologie. L’unica cosa che il suo fisico non tollera è l’umidità, attenzione quindi a farlo dormire in un luogo sano e asciutto. Essendo un cane che richiede moltissimo movimento può essere incline al sovrappeso quando non ha la possibilità di mantenersi in forma.

Quanto vive in media

Questa razza ha un’aspettativa di vita media di circa 12 anni.

Griffon bleu de Gascogne: prezzo

Un cucciolo di Griffon Bleu de Gascogne con regolare pedigree e proveniente da un allevamento certificato ha un costo, non molto alto, che si aggira intorno ai 500 euro.

12,00€
15,00€
disponibile
11 new from 12,00€
1 used from 3,47€
as of 20 Aprile 2024 12:01
Ultimo aggiornamento il 20 Aprile 2024 12:01

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox