advertisement

Come correre con il cane, consigli e metodi

guinzaglio per correre con il cane

Correre con il cane, per quanto può essere un’esperienza sana, divertente e gratificante, non è un’attività così semplice da praticare come si potrebbe pensare. Richiede innanzitutto una preparazione adeguata e la scelta del momento e del percorso giusti.

Mantenere sempre un’attenzione costante al proprio cane e seguire i consigli di seguito può aiutare a garantire che la corsa sia un’esperienza divertente e sicura per entrambi.

Correre col cane: come praticare jogging

La corsa è un’attività fisica che può potenzialmente essere praticata da chiunque, attenzione però ai casi particolari o a chi ha dei problemi di salute, consultate sempre un esperto prima di iniziare.

Il jogging è un tipo di corsa, alternata a passeggiata, che si esegue con il proprio cane tenuto al guinzaglio, o in alcuni casi e dove presenti le giuste condizioni di sicurezza, anche sciolto. Il jogging è un’attività ideale per chi ha un cane che ama correre e che desidera trascorrere del tempo all’aria aperta insieme al proprio animale. Permette di mantenere la forma fisica e di migliorare la salute, oltre che di instaurare un legame più stretto con il proprio cane.

È però importante seguire alcune precauzioni per evitare infortuni e per garantire che il cane sia sempre in grado di partecipare in modo sicuro all’attività.

cane corsa
Correre con il cane (Foto©Pixabay)

Insegnare al cane a correre passo passo

Ecco alcuni consigli, in linea generale, per insegnare al cane a correre al passo:

  • Preparare il cane: assicurarsi che il cane abbia una buona salute e che sia in grado di correre prima di iniziare l’attività.
  • Iniziare lentamente: iniziare con sessioni brevi e a bassa intensità per evitare di sovraccaricare il cane.
  • Rafforzare i comandi di base: assicurarsi che il cane sia ben addestrato ai comandi di base, come “seduto” e “resta”, prima di iniziare a correre insieme. Il cane deve necessariamente ascoltarvi e ubbidire, per poter stare al passo con voi. Inoltre in molti luoghi sarà necessario fermarsi o comunque si possono incontrare ostacoli e/o difficoltà di vario genere durante le quali il cane deve essere controllato e rimanere tranquillo.
  • Usare un guinzaglio corto: usare un guinzaglio corto per mantenere il controllo del cane durante la corsa, se è troppo lungo si sposterà da vicino al vostro corpo e avrà problemi a mantenere il ritmo oppure andrà per fatti suoi.
  • Mantenere un ritmo costante: mantenere un ritmo costante durante la corsa, alternando tra jogging e camminata, per non confondere il cane dovrete essere allenati a mantenere sempre la velocità e il passo costanti.
  • Premiare il cane: premiare il cane con carezze, parole d’affetto e premi alimentari per incoraggiarlo a mantenere il passo durante la corsa.
  • Allenarsi regolarmente: allenarsi regolarmente con il cane per migliorare la forma fisica e la coordinazione.
  • Avere pazienza e fare molta pratica è fondamentale, non insegnerete al vostro cane a correre in una settimana, probabilmente ci vorranno almeno un paio di mesi.
correre con il cane guinzaglio
Come correre con il cane (Foto©Pixabay)

Quando e dove correre con il cane

La migliore ora per correre con il cane dipende da molte variabili come il clima, la tua disponibilità e le preferenze del tuo animale domestico.

Tuttavia, alcune linee guida generali possono essere:

  • Evita di correre con il cane durante le ore più calde della giornata per prevenire la disidratazione e il surriscaldamento. Il meglio è correre al mattino presto o alla sera tarda durante le stagioni calde, mentre viceversa durante le stagioni fredde.
  • Se vivi in una zona calda e umida, evita di correre con il cane durante le ore più calde e umide per evitare di causare stress al tuo animale domestico.
  • Tenere presente le preferenze del tuo cane. Alcuni cani sono più attivi e hanno bisogno di più esercizio fisico, mentre altri preferiscono uno stile di vita più rilassato. Scegli un orario in cui il tuo animale domestico sia ben disposto a correre.
  • Adattare l’orario di corsa in base alle tue esigenze. Scegli un orario in cui hai tempo sufficiente per correre con il tuo cane e non dovrai interrompere l’esercizio fisico.
  • È importante non far correre il cane dopo i pasti o dopo una grande bevuta, soprattutto i cani grandi infatti sono soggetti alla torsione dello stomaco, un problema che si verifica più facilmente in queste condizioni.

In generale, è importante scegliere un orario in cui tu e il tuo animale domestico siate entrambi in grado di correre in modo sicuro e piacevole. Consulta sempre il tuo veterinario se hai domande o preoccupazioni sulle esigenze fisiche del tuo cane.

pettorina per correre con il cane
Jogging con il cane (Foto©Pixabay)

Correre con il guinzaglio o senza

In molte aree pubbliche, i cani sono richiesti al guinzaglio durante la corsa o la passeggiata Tuttavia, ci sono anche aree designate in cui i cani possono correre liberamente, come parchi cani o spiagge.
È importante controllare le leggi locali e le ordinanze per verificare le regole specifiche per la corsa con i cani nella tua zona. In ogni caso, è sempre importante essere consapevoli della sicurezza del tuo cane e dell’ambiente circostante, e avere il controllo sul cane in caso di emergenza. Sicuramente per la sicurezza di tutti è meglio non portare il cane in aree piene di persone.

jogging con il cane
Corsa con i cani (Foto©Pixabay)

Accessori per correre con il cane

Per correre con il cane, potresti aver bisogno di alcuni accessori per garantire la sicurezza e il comfort del tuo animale domestico:

  • Guinzaglio: è importante che il tuo cane sia al sicuro durante la corsa. Scegli un guinzaglio robusto che permetta al tuo cane di correre liberamente ma che lo tenga al sicuro in caso di emergenza.
  • Collare: assicurati che il collare del tuo cane sia adeguato e in buone condizioni. Un collare con un ID e una targhetta con il tuo numero di telefono può essere utile in caso di smarrimento.
  • Bottiglia d’acqua e ciotola: è importante che il tuo cane sia ben idratato durante la corsa. Porta con te una bottiglia d’acqua e una ciotola per il tuo cane, ne esistono molte pieghevoli e leggere.
  • Fazzoletti o salviette: a volte potresti voler pulire il muso del tuo cane durante la corsa. Porta con te fazzoletti o salviette per asciugare il muso e le zampe.
  • Rifornimenti medici: porta con te una piccola scorta di rifornimenti medici come bende e disinfettante in caso di piccole lesioni o graffi durante la corsa e magari delle pinzette per rimuovere immediatamente eventuali insetti, spine o piante fastidiose senza aspettare che facciano danni.

Questi sono solo alcuni esempi degli accessori che potresti aver bisogno durante la corsa con il tuo cane. Assicurati di scegliere gli accessori adatti alle esigenze del tuo animale domestico e di consultare il tuo veterinario se hai domande o preoccupazioni.

cane corsa
Correre con il cane al guinzaglio (Foto©Pixabay)

Cosa fare dopo aver corso con il cane

Dopo aver corso con il cane, è importante seguire alcune pratiche per assicurarsi che il tuo animale domestico sia al sicuro e in salute:

  • Idratazione: offri al tuo cane acqua fresca per reidratare il suo corpo dopo l’esercizio fisico.
  • Raffreddamento: lascialo camminare lentamente per alcuni minuti per aiutarlo a raffreddare il suo corpo.
  • Controllo delle zampe: ispeziona le zampe del tuo cane per verificare eventuali tagli o abrasioni oppure eventuali residui di oggetti estranei incastrati.
  • Massaggio: fai un leggero massaggio al tuo cane per aiutare a rilassare i muscoli oppure spazzolalo.
  • Nutrimento: offri al tuo cane un pasto equilibrato per aiutarlo a recuperare dall’esercizio fisico.

Queste pratiche possono aiutare a prevenire lesioni o problemi di salute e a mantenere il tuo animale domestico in salute e felice. È sempre meglio consultare il tuo veterinario se hai domande o preoccupazioni sulla salute del tuo cane dopo l’esercizio fisico.

correre con il cane
Correre col cane (Foto©Pixabay)

I buoni motivi per correre con il tuo cane

Ci sono molte ragioni per cui correre con il cane può essere un’attività benefica per entrambi:

  • Migliora la salute: correre con il cane può aiutare a migliorare la salute fisica di entrambi.
  • Rafforza il legame: correre insieme può rafforzare il legame tra te e il tuo cane e aumentare la loro fiducia nei tuoi confronti.
  •  Stimola la mente: la corsa può aiutare a stimolare la mente del tuo cane e a prevenire comportamenti distruttivi.
  •  Aumenta la socializzazione: correre con il cane può essere un’occasione per incontrare altri amanti dei cani e per socializzare.
  • Promuove l’esercizio fisico: correre con il cane può aiutare a mantenere un livello costante di attività fisica e a prevenire l’obesità.
  • È divertente: correre con il cane può essere un’attività divertente e appagante per entrambi.
correre con il cane
Correre col cane (Foto©Pixabay)

Le razze più adatte alla corsa

Alcune razze di cani sono più adatte al jogging rispetto ad altre a causa della loro costituzione fisica, della loro energia e della loro attitudine. In generale i cani molto grandi o molto piccoli non vengono considerati adatti, perché potrebbero subire danni fisici, le taglie medie sono le più adatte.

Bisogna anche valutare il carattere e l’educazione individuale di ogni cane, ad esempio se il vostro cane è spaventato dalle persone, dalle macchine o da altri elementi che potreste trovare sul percorso, non si può portare a correre o si deve cercare un percorso su misura.

  1. Labrador Retriever: sono cani attivi, affettuosi e molto adatti all’esercizio fisico.
  2. Pastore tedesco: sono cani intelligenti, atletici e molto attenti, che possono essere molto impegnativi nell’esercizio fisico.
  3. Border Collie: sono cani molto intelligenti e attivi, noti per il loro impegno nel lavoro e nell’esercizio fisico.
  4. Jack Russell Terrier: sono cani molto attivi e ricchi di energia, noti per la loro abilità nella corsa e nell’esercizio fisico.
  5. Golden Retriever: sono cani molto affettuosi e adatti all’esercizio fisico, che possono essere molto impegnativi nell’esercizio fisico.

Le razze che invece non sono considerate adatte al jogging, per un motivo o per un altro, sono:

  1.  Bassotto: sono cani piccoli e a pelo corto, con le gambe corte, che potrebbero trovare difficile correre a lungo.
  2.  Shih Tzu: sono cani piccoli e soffici, che potrebbero essere meno attivi e avere meno energia per la corsa.
  3.  Bovaro del Bernese: sono cani di grandi dimensioni e a pelo lungo, che potrebbero avere difficoltà a mantenere la forma fisica durante la corsa a causa del loro peso.
  4. Bulldog inglese: sono cani con un respiro corto e una struttura del corpo pesante, che potrebbero avere difficoltà a respirare durante la corsa.
  5.  Chihuahua: sono cani molto piccoli e leggeri, che potrebbero avere difficoltà a mantenere la forma fisica durante la corsa a causa della loro costituzione fisica.

Queste sono solo alcune delle razze di cani che potrebbero non essere adatte al jogging. Tuttavia, ogni cane è unico e la loro adattabilità alla corsa dipende da molti fattori, come la loro salute, la loro età, il loro livello di forma fisica e le loro abitudini individuali.

Un cane troppo giovane o troppo anziano, quando la corsa non fa bene

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox