advertisement

Allevare Pechinese

pechinesi cani

Il pechinese è una razza di cane di piccola taglia originaria della Cina. È diventato molto popolare in Occidente negli ultimi secoli, grazie alla sua personalità amichevole e all’aspetto distintivo.

È conosciuto per la sua personalità vivace e il suo pelo lungo e arricciato, che richiede una cura regolare per mantenerlo in buone condizioni. Questo cane è spesso descritto come affettuoso, leale e giocoso, e tende ad essere molto attaccato al proprio padrone.

Questa razza è generalmente sana e robusta, ma può essere predisposta a alcuni problemi di salute, è importante che i potenziali proprietari di pechinesi conoscano queste possibilità e si preparino a fornire le cure necessarie per mantenere il loro animale in salute.

In generale, è un cane ideale per le famiglie che vivono in appartamento, poiché è piccolo e attivo, ma non richiede molto spazio per muoversi. Tuttavia, come con qualsiasi altra razza, è importante fare ricerca e incontrare alcuni esemplari prima di prendere la decisione di prendere con sé un cane di questa razza.

Origini

Le origini esatte del pechinese sono incerte, ma si ritiene che questa razza sia originaria della Cina antica. È uno dei cani più antichi del mondo e si dice che sia stato allevato dalla corte imperiale cinese come animale da compagnia e simbolo di status e ricchezza.

Il nome “pechinese” deriva dalla parola cinese “bǎo quǎn”, che significa “cane del tesoro”. Questi cani erano considerati molto preziosi e venivano protetti e trattati con grande rispetto. La loro presenza nella corte imperiale li ha resi molto popolari e hanno iniziato a diffondersi in tutta la Cina come animali da compagnia per le famiglie aristocratiche, per poi passare alle famiglie borghesi e in seguito anche tra il popolo.

La razza è stata introdotto in Europa nel 1800, grazie alle spedizioni commerciali europee in Cina. Questa razza è diventata popolare in Occidente e, negli ultimi secoli, è stata molto apprezzata per la sua personalità amichevole e l’aspetto distintivo.

Oggi è una razza molto popolare, senza dubbio una delle razze di cani più affascinanti e amate al mondo.

pechinese imperiale cuccioli
Cuccioli pechinese (Foto©Pixabay)

Descrizione

Si tratta di un cane di piccola taglia con un corpo tondeggiante e una folta e lunga capigliatura. Questa razza ha una testa larga e piatta con orecchie pendenti e arrotolate e un muso corto e largo. Gli occhi sono grandi e sporgenti, spesso di colore scuro e espressivi.

Il pelo è lungo e folto, con riccioli stretti e una consistenza setosa. La lunghezza e la densità del pelo possono variare a seconda della sottopelo, ma di solito è più lungo sul petto, sulle gambe e sulla coda. Può essere di molteplici colori, tra cui nero, marrone, grigio, bianco, crema e arancione.

L’altezza del cane va da circa 20 a 28 cm e il peso va da 4 a 6 kg. La sua corporatura tondeggiante e compatta gli conferisce un aspetto rotondo e massiccio, per un cane così basso, ma è invece anche agile e molto attivo.

Caratteristiche

La caratteristica più distinta e riconoscibile del pechinese è il suo folto pelo, ma ha molti tratti fisici che rendono la razza altamente riconoscibile e anche apprezzata.

Temperamento

Il pechinese è conosciuto per essere un cane affettuoso, amichevole e molto leale. Questa razza è molto attaccata al proprio proprietario e gli piace essere costantemente in compagnia e circondati dalla famiglia. Sono molto affettuosi e molto attaccati alle persone a cui vogliono bene.
È anche un cane molto vivace e attivo. Gli piace giocare, correre e scoprire il mondo che lo circonda. Questa razza è molto curiosa e ha un grande spirito d’avventura, che la rende molto divertente da avere come compagna.
Un cane molto intelligente e facile da addestrare. Gli piace imparare nuove cose e piace molto quando viene lodato e premiato. Questa razza è anche molto rispettosa e risponde molto bene ai comandi del proprio proprietario.
È un cane molto dolce, amichevole e affettuoso. Se trattato con amore e rispetto, diventa un compagno devoto e leale che farà sempre tutto il possibile per rendere felice il suo proprietario. Tuttavia, come con ogni razza di cane, è importante addestrarlo e socializzarlo correttamente sin dalla giovane età per garantire che diventi un compagno felice e ben equilibrato.

cane pechinese bianco
Pechinese bianco (Foto©Pixabay)

Pechinese: il rapporto con il padrone

La razza pechinese è conosciuta per essere molto affettuosa nei confronti del proprio proprietario, tende a diventare molto affezionato e a cercare costantemente la sua attenzione e il suo affetto.

Questa razza è anche molto protettiva nei confronti del suo proprietario e potrebbe essere un po’ guardinga nei confronti di estranei o di altri animali. Tuttavia, se viene socializzato correttamente sin dalla giovane età, diventa un compagno molto amichevole e affettuoso che può andare d’accordo con altri animali e persone.

Si tratta di un animale molto rispettoso degli spazi e delle abitudini altrui, non risulterà mai invadente o fastidioso, a meno che non sia viziato o infelice per qualche motivo.
In sintesi, il rapporto tra il pechinese e il padrone è molto stretto e affettuoso, può portare a ottimi risultati se ben addestrato e socializzato, ma anche dare problemi se lo si lascia fare di testa sua.

Pechinese: rapporto con gli altri

In generale, è un cane molto dolce e affettuoso che ama la compagnia delle persone. Tuttavia, è importante ricordare che ogni cane è un individuo unico e che il comportamento di un pechinese può variare a seconda delle sue esperienze e del suo ambiente.
Il rapporto con qualsiasi persona può essere molto positivo e affettuoso se la razza viene socializzata correttamente e non dovrebbe causare problemi.

Pechinese: il rapporto con i bambini

Il pechinese è un cane che tende ad essere molto amichevole e affettuoso con i bambini, si tratta di un cane molto dolce e gentile, il che lo rende un compagno di giochi ideale.

Tuttavia, poiché è una razza di piccola taglia, potrebbe essere necessario insegnare ai bambini a maneggiarlo con delicatezza e a rispettare il suo spazio personale, gesti sconsiderati nei confronti del cane o incidenti potrebbero farlo diventare nervoso intorno ai piccoli.

pechinesi cuccioli
Pechinese cucciolo (Foto©Pixabay)

Pechinese: il rapporto con gli altri cani

Il rapporto con gli altri cani dipende molto dalla socializzazione che ha ricevuto durante la sua giovane età. Se viene socializzato correttamente con altri cani, tende a essere amichevole e a voler giocare con loro.
Tuttavia, se non è stato socializzato adeguatamente, può essere guardingo o addirittura aggressivo nei confronti di altri cani, a prescindere dalla loro razza. Può anche essere molto protettivo nei confronti del proprio proprietario e può percepire gli altri cani come una minaccia quando gli girano intorno, anche se questi sono innocui.

Come allevare un Pechinese

Allevare un pechinese richiede impegno, pazienza e amore. Ecco alcuni consigli per aiutare a creare un’esperienza positiva per voi e per il cane:

  • Socializzazione: La socializzazione è molto importante per qualsiasi cane, ma per questa più che per altre razze, fin da piccolo. Assicuratevi che il cane incontri molte persone, animali e situazioni diverse in modo che possa diventare un cane sicuro e amichevole.
  • Addestramento: questa è una razza intelligente e molto disponibile all’ addestramento. Iniziate a lavorare con il cane fin da subito, per aiutarlo a imparare i comandi di base e a sviluppare un rapporto positivo con voi.
  • Esercizio fisico: Il pechinese ha bisogno di esercizio fisico regolare per mantenersi in forma ed essere felice. Assicuratevi di portare il cane a fare lunghe passeggiate o di giocare ogni giorno per aiutarlo a bruciare energie in eccesso.
  • Nutrizione: un punto molto importante per la salute e il benessere, in particolar modo dato che si tratta di un cane di razza. Assicuratevi di nutrire il cane con un’alimentazione equilibrata e adeguata alle sue esigenze nutrizionali.
  • Tempo di qualità: si tratta di una razza molto attaccata alle persone che ha bisogno di tempo di qualità con il suo proprietario. Passate del tempo con il vostro cane ogni giorno per rafforzare il vostro legame e aiutarlo a sentirsi amato e apprezzato.

Alimentazione

L’alimentazione del pechinese dovrebbe essere equilibrata e adeguata alle sue esigenze nutrizionali. Non è difficile occuparsene, basta seguire alcune linee guida.

Il cibo secco è un’opzione conveniente e pratica per la dieta, scegliete una marca di qualità che soddisfi le esigenze nutrizionali del cane e che sia adatta alla sua età, dimensione e stile di vita. Anche il cibo umido può essere un’aggiunta nutriente al menu, ma attenzione in questo caso la qualità deve essere molto alta. Il veterinario può aiutarvi a decidere le esigenze nutrizionali.

Assicuratevi di fornire una quantità adeguata di cibo in base alle sue esigenze nutrizionali e al suo stile di vita. Evitate di sovralimentarlo, poiché è di taglia piccola, e questo può portare a problemi di salute come l’obesità.

Mettete in piedi un programma regolare di orari di alimentazione. Questo cane ha un intestino delicato, creare delle abitudini aiuterà a mantenere il suo sistema digestivo in salute e a evitare problemi di comportamento come l’ansia da fame.

pechinese cane
Pechinese pelo corto (Foto©Pixabay)

Alloggio

Il pechinese è una razza di cane di piccola taglia e può adattarsi a una varietà di situazioni abitative diverse, occorre però tenere a mente alcune caratteristiche che il suo alloggio deve avere.

Per prima cosa ha bisogno di uno spazio adeguato per muoversi e giocare. Assicuratevi che abbia accesso a una zona sicura per camminare e che abbia abbastanza spazio. Inoltre avrà bisogno di un letto o un cuscino, oppure entrambi. Scegliete un letto adeguato alle sue dimensioni, se è troppo grande il cane potrebbe rifiutarlo perché non si sentirà abbastanza protetto.

Il rifugio del pechinese deve ovviamente essere al riparo dalle intemperie e dotato di tutto l’occorrente per la sua comodità, ad esempio coperte e ciotola d’acqua sempre a disposizione nelle vicinanze; inoltre attenzione a eventuali pericoli, essendo un cane molto piccolo anche un mobile che si muove troppo o un quadro pesante che potrebbero cadere costituiscono elementi da cui dovrebbe trovarsi lontano.

Igiene e cura

L’igiene e la cura sono importanti per la salute e il benessere di un cane pechinese, in particolar modo quando si parla del suo pelo. Mantenerlo pulito e in ordine non è difficilissimo, ma se non siete esperti potrebbe portarvi via molto tempo. IN questo caso pensate bene se rivolgervi a dei professionisti che lo facciano per voi periodicamente.

Le necessità essenziali nella cura sono:

Bagno: scegliete uno shampoo specifico per il tipo di manto e seguite le istruzioni per evitare di irritare la pelle del cane o rovinare il suo pelo;
Spazzolatura: questo cane ha un pelo lungo e setoso che richiede una regolare spazzolatura per evitare grovigli e nodi;
Pulizia degli occhi: gli occhi sono delicati e richiedono una pulizia periodica con delle salviette adatte;
Pulizia delle orecchie: anche le orecchie possono essere soggette a infezioni, perciò pulite anche queste con delle salviette apposite, magari una volta a settimana;
Visite dal veterinario: sono necessarie periodicamente per i cani di razza, più delicati dei meticci, o per assicurarsi che siano ben protetti con i vaccini.

Addestramento

L’addestramento è una parte importante per la vita di un pechinese, poiché si tratta di un cane molto curioso e intelligente non sarà difficile insegnargli dei comandi, purché abbiate un ottimo rapporto. Il rapporto si costruisce quando il cane è ancora cucciolo, anche se non è impossibile recuperarlo anche da adulto, probabilmente a quel punto con l’aiuto di un addestratore.

L’addestramento e il lavoro con il vostro cane vanno iniziati quando è giovane, inoltre devono sempre essere affrontati con coerenza, infatti potrebbe reagire molto male ai comandi confusi e poi tendere a fare di testa sua.

La pazienza è fondamentale, non bisogna scoraggiarsi finché si vedono progressi, anche minimi. Sarebbe meglio riuscire a cambiare sempre il luogo dove si svolgono gli esercizi, essendo una razza molto curiosa infatti, si farà distrarre facilmente, cambiando il luogo si possono avere molte variabili diverse a cui il cane dovrà abituarsi.

cane pechinese
Pechinese imperiale (Foto©Pixabay)

Accoppiamento

I cani, soprattutto di razza, non dovrebbero mai essere accoppiati da chi non è un esperto del settore e autorizzato, quindi se proprio volete procedere chiedete l’opinione del veterinario o dell’allevamento che vi ha venduto il cane, per capire in che direzione andare.

È anche importante scegliere un partner sano e proveniente da luoghi autorizzati, in modo da evitare malattie genetiche e problemi. Inoltre bisogna accordarsi prima su chi prenderà i cuccioli e come verranno gestiti.

Malattie e cure

I pechinesi, come tutti i cani, soprattutto se di razza, possono essere soggetti a una serie di malattie e problemi di salute, evitabili se provengono da un buon allevamento da genitori controllati.

Ecco alcune delle malattie più comuni nella razza e le relative cure:

  • Problemi respiratori: hanno una trachea molto corta e stretta, che può rendere difficile la respirazione. Se il vostro cane ha difficoltà a respirare, è importante consultare un veterinario per determinare la causa e trovare una soluzione.
  • Problemi agli occhi: questi cani sono soggetti a problemi agli occhi come ulcere corneali, cataratta e glaucoma. Questi problemi possono essere trattati con la chirurgia o con medicinali prescritti dal veterinario è molto importante l’igiene per prevenire problemi in questa parte del corpo.
  • Problemi alle orecchie: hanno orecchie lunghe e pendenti che possono raccogliere facilmente sporcizia e umidità, rendendole propense alle infezioni. È importante mantenere le orecchie pulite e asciutte e monitorare regolarmente per eventuali segni di infezione.
    Problemi dentali: possono sviluppare problemi dentali come la placca e il tartaro a causa della loro dieta e della loro genetica. È importante mantenere una buona igiene orale per prevenire questi problemi, ma anche evitare alimenti che possano causarli.
  • Problemi di pelle: possono soffrire di problemi di pelle come allergie, dermatiti e infezioni fungine. Questi problemi possono essere trattati con medicinali prescritti dal veterinario.

Quanto vive in media

Il pechinese ben curato vive in media tra i 12 e i 16 anni.

Pechinese: prezzo

Il prezzo per un cucciolo oscilla molto a causa di variabili territoriali, in genere tra i 700 e i 2000 euro. Cuccioli provenienti da genitori famosi o pregiati possono costare anche di più.

29,99€
55,99€
disponibile
2 new from 29,99€
as of 19 Aprile 2024 18:52
49,99€
disponibile
3 new from 49,99€
as of 19 Aprile 2024 18:52
33,97€
disponibile
2 new from 33,97€
as of 19 Aprile 2024 18:52
Ultimo aggiornamento il 19 Aprile 2024 18:52

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox